Agenda urbana Ue, via a 4 nuovi gruppi discussione tematici

A cura della nagora

Come migliorare la vita dei cittadini nelle città, nei settori dell’economia circolare; della transizione digitale; di lavoro e competenze; e mobilità urbana: è l’obiettivo di quattro nuovi partenariati tematici lanciati questo mese nell’ambito dell’Agenda urbana per l’Ue, piattaforme di discussione per autorità nazionali e locali, istituzioni europee, associazioni e altre parti interessate. A coordinare i nuovi gruppi tematici sono Oslo (economia circolare), l’Estonia e le città di Oulu (Finlandia) e Sofia (Bulgaria) (per la transizione digitale), la Romania e le città di Jelgava (Lettonia) e Rotterdam (per il lavoro), la Repubblica Ceca e la città tedesca di Karlsruhe (per la mobilità urbana), i cui rappresentanti si sono incontrati oggi a Bruxelles per la prima volta. “Dialogare direttamente con le città, apprendere gli uni dagli altri, condividere idee nuove e buone pratiche: ecco l’essenza dell’Agenda urbana”, ha dichiarato la commissaria Ue alle politiche regionali, Corina Cretu. “L’Europa è anche e soprattutto le nostre città, che lavorano insieme su delle tematiche che toccano il quotidiano dei nostri cittadini”, ha aggiunto. Un rapporto su questi partenariati, che diventano così 8 in totale, sarà pubblicato dalla Commissione a fine anno.

Fonte Ansa

12 gennaio 2017

 

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Inserimenti
Instagram
  • Instagram Image
  • Instagram Image
  • Instagram Image
  • Instagram Image
  • Instagram Image
Ultimi Tweet

Fondi UE, serve una visione diversa. Nando Santonastaso e gli economisti Giannola, @massimolocicero Musella e @RRealfonzo da oggi su Nagora

Contatti
Tel : 081-7172111
Email : nagora@nagora.it
Indirizzo : Piazza dei Martiri, 58 - 80121 Napoli