Bagnoli – Tuccillo: procedure più celeri, unica via praticabile

A cura della nagora

“La soluzione del Governo di adottare per le aree Sin (Siti di interesse nazionale), quindi anche per Bagnoli, procedure più celeri per la rigenerazione è l’unica via obiettivamente praticabile, anche per rispondere ai lunghi ritardi accumulati in questi anni”.

“Il programma di rigenerazione urbana previsto dall’art.33 dello ‘Sblocca Italia”’, anche in virtù del fallimento della Stu Bagnolifutura, rappresenta l’unica possibilità per una gestione organica della trasformazione dell’intera area di Bagnoli-Coroglio e dei Campi Flegrei, una nuova “zona omogenea” della neonata Città Metropolitana che coinvolge la 9° e la 10° municipalità del Comune di Napoli e i Comuni di Pozzuoli, Bacoli e Monte di Procida”. “L’area, com’è evidente – continua il presidente dei costruttori napoletani – ha grandi potenzialità di sviluppo economico e culturale per l’intero territorio metropolitano. Secondo gli ultimi rilevamenti Istat, infatti, quest’area conta più di 320mila abitanti, figurando come la nona città italiana prima di Bari e dopo Bologna e Firenze”.

“La posizione di ostilità assunta dalla Giunta de Magistris, purtroppo, non contribuisce a creare le condizioni per il rilancio del progetto di sviluppo dell’area di Bagnoli ed è ancora più incomprensibile alla luce dell’apertura della cabina di regia all’amministrazione locale”.

 

23 marzo 2016

 

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Instagram
  • Instagram Image
  • Instagram Image
  • Instagram Image
  • Instagram Image
  • Instagram Image
Ultimi Tweet

Cesare de Seta: O' Cuorno e' un'idea di una volgarità sorprendente e rammarica che si sia scaduti dagli "apparati" di Sanfelice a O'Cuorno.

Contatti
Tel : 081-7172111
Email : nagora@nagora.it
Indirizzo : Piazza dei Martiri, 58 - 80121 Napoli