Roberto Busso – AD Gabetti Property Solutions – Consigliere Giunta Assoimmobiliare

A cura della Redazione Nagorà

Patrimonio pubblico, valorizzazione e innovazione di prodotto immobiliare sono le parole chiave, che caratterizzano le discussioni in tema di rigenerazione urbana degli ultimi anni. Nulla però è concretamente attuabile se i principi generali non si intersecano con il “Genius loci”, ovvero la capacità di intercettare dal territorio e dagli operatori locali una nuova vocazione per immobili nati con finalità diverse e oggi non più attuali. La vera sfida oggi è poter integrare questo modello con l’ultimo tassello del progetto immobiliare: la gestione.  Tecnologia e competenza ci permettono oggi di parlare di “riqualificazione continua”, integrando la tradizionale progettazione a quella che riguarda la gestione e la trasformazione, permettendo a questi oggetti, per loro natura statici, di essere manutenuti in modo efficace e di trasformarsi nel tempo con la medesima velocità con cui mutano le esigenze di chi li vive.

Il processo di valorizzazione è quindi molto articolato e “sfidante” e necessita inoltre di una visione e di un obiettivo condiviso tra gli stakeholder, che parta dall’analisi della domanda potenziale e abbia come capisaldi la fungibilità enla “resilienza” dell’asset al tempo. Non può prescindere da una conoscenza approfondita dell’immobile in termini tecnici, energetici, ambientali e dimensionali, che permetta di evitare imprevisti e costi inattesi e deve inoltre coinvolgere un team multidisciplinare, che partecipi attivamente al processo valorizzativo e gestionale.  Infine altri aspetti importanti sono la compartecipazione delle comunità locali che “ospitano” il cambiamento e il ricorso alla tecnologia, che consente la pianificazione strategica di ogni momento del ciclo di vita dell’immobile, grazie alla raccolta e all’analisi dei dati.

E’ in questo modo che asset (la strategia), property (la gestione della funzione) e facility (la gestione tecnica dell’immobile) esprimono al meglio la sinergia del modello di gestione evoluto di ogni immobile ed in particolar modo di quelli dismessi,  che  oggi, proprio per le loro caratteristiche uniche, sono gli oggetti di maggior interesse.

Roberto Busso –  AD Gabetti Property Solutions – Consigliere Giunta Assoimmobiliare

26 maggio 2016

 

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Inserimenti
Instagram
  • Instagram Image
  • Instagram Image
  • Instagram Image
  • Instagram Image
  • Instagram Image
Ultimi Tweet

Fondi UE, serve una visione diversa. Nando Santonastaso e gli economisti Giannola, @massimolocicero Musella e @RRealfonzo da oggi su Nagora

Contatti
Tel : 081-7172111
Email : nagora@nagora.it
Indirizzo : Piazza dei Martiri, 58 - 80121 Napoli